Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Allestite cisterne di acqua potabile e non potabile in parti diverse della città per far fronte all’emergenza idrica ancora in corso

Visto il perdurare dell’emergenza idrica, si avvisa la Cittadinanza che è previsto lo stazionamento, per tutta la giornata, di un’autobotte con acqua potabile, in Piazza XXIV Maggio, parte alta della Città.
Inoltre, saranno allestite 3 cisterne di acqua NON potabile nei seguenti luoghi: all’ingresso del Parco di Poggio, su Via Gramsci, zona mercato settimanale in prossimità delle Fonti dell’Abbondanza, per il centro storico area ex mercato Via Risorgimento, nel Parcheggio del capolinea autobus.
E’ funzionante la fontanella di Via Norma Parenti angolo con Vicolo Gabbrielli (Petrocche). Per la frazione di Prata è prevista nel pomeriggio la presenza di una autobotte di acqua potabile. Per Tatti sarà presente un mezzo dell’Acquedotto del Fiora per la fornitura di acqua potabile che farà da spola per riempire il serbatoio. Per informazioni è possibile contattare il numero verde di Acquedotto del Fiora 800.35.69.35 gratuito da telefono fisso e cellulare.

Ecco gli ultimi aggiornamenti sul guasto della dorsale del Fiora che ha causato disservizi idrici nel nostro Comune e in altri limitrofi

A Massa Marittima la situazione si sta regolarizzando, con zone in cui il flusso idrico è tornato regolare e aree del capoluogo ancora non servite. Per gli utenti ancora non riforniti, si ricorda che possono approvvigionarsi   attingendo dalle fontanelle pubbliche attualmente funzionanti: quelle delle Fonti dell’Abbondanza, di piazza Socci e di via Norma Parenti.
Visto il progressivo miglioramento nella erogazione idrica nel capoluogo, l’autobotte che avrebbe dovuto rifornire Massa Marittima, è stata dirottata su Tatti, dove la situazione resta al momento più critica: il mezzo della capienza di 16 metri cubi farà la spola per riempire il deposito, mentre un altro da 8-9 metri cubi, sarà a disposizione nella parte alta di Prata. Per ogni altra informazione o segnalazione di disagi è possibile contattare il numero verde di Acquedotto del Fiora gratuito da telefono fisso e da cellulare: 800 356935.

Gli ultimi aggiornamenti sulla rottura che ieri sera ha interessato la dorsale principale del Fiora

Il consistente guasto che si è verificato ieri sera sul tratto di Acquedotto che alimenta i serbatoi dei comuni locali, tra cui quello di Massa Marittima è riparato. L’acqua sta riaffiorando, ma disagi nel flusso stanno ancora interessando alcune zone del capoluogo e delle frazioni di Prata e Tatti. La situazione dovrebbe tornare alla normalità nella giornata di oggi o di domani: per far fronte ai disagi, dal primo pomeriggio una cisterna sarà posizionata in piazza XXIV Maggio a Massa Marittima e una farà la spola tra la zona delle scuole di Tatti e nella parte alta del paese a Prata. Ogni ulteriore aggiornamento sarà comunicato sulla pagina facebook del Comune e sul sito istituzionale. Per ogni altra informazione o segnalazione di disagi è possibile contattare il numero verde di Acquedotto del Fiora gratuito da telefono fisso e da cellulare: 800 35 6935.  

Martedì 22 agosto alle 21 un incontro tra la Giunta Comunale e il

Vedi sotto l’avviso dell’assemblea pubblica: Continua a leggere

Riparato il guasto della dorsale del Fiora: nel pomeriggio il ripristino del normale flusso idrico a Massa Marittima

Il guasto sulla dorsale principale del Fiora verificatosi ieri nella tarda serata è stato riparato. Continua a leggere

Torna, con musica, artigianato e spettacoli di animazione, la Festa di San Rocco: sabato 19 agosto

Vedi sotto le locandine:

Continua a leggere

Eros e Thanatos: mostra personale di Paola Beretta dal 26 agosto al 10 settembre

Vedi sotto la locandina

Continua a leggere

La mostra e gli eventi di “Photographando 2017”

Photographando 2017

Gruppo Fotografico Massa Marittima BFI

riconoscimento FIAF M89/2017
patrocinio Comune Massa marittima
 
Palazzo dell’Abbondanza Massa Marittima
18 – 27 Agosto 2017

Il ritiro dei tesserini venatori 2017/2018

Gli orari e la documentazione utile da presentare per il ritiro dei tesserini venatori stagione 2017/2018

Balestro del Girifalco, svelato il Palio di Simone Piccioni

Presentato stamani in un affollato Palazzo dell’Abbondanza, il palio che andrà al Terziere vincitore del 119esimo Balestro del Girifalco in programma per domani alle 21,30 in Piazza Garibaldi.

Il drappellone è stato dipinto dall’artista romano Simone Piccioni, molto apprezzato e sempre in crescente affermazione nel mondo della pittura figurativa. Insieme a lui, a scoprire il dipinto, c’erano il sindaco Marcello Giuntini e il rettore della Società dei Terzieri Ivo Martellini, oltre a una rappresentanza di musici e figuranti e ai priori delle tre “squadre” in competizione. La raffigurazione ha colpito il pubblico per la sua forza espressiva potente, ma carica di umanità, per i colori intensi e la sua luce delicata; l’opera riprende il tema dei settecento anni del Grosso Massetano, la moneta coniata a Massa Marittima dal 1317 al 1318 a cui è dedicato il Balestro di agosto. Continua a leggere